master

Atmospheric particulate matter

Particle pollution (also known as "particulate matter") in the air includes a mixture of solids and liquid droplets. Some particles are emitted directly; others are formed in the atmosphere when other pollutants react. Particles come in a wide range of sizes. Those less than 10 micrometers in diameter (PM10) are so small that they can get into the lungs, potentially causing serious health problems. he size of particles is directly linked to their potential for causing health problems. EPA is concerned about particles that are 10 micrometers in diameter or smaller because those are the particles that generally pass through the throat and nose and enter the lungs. Once inhaled, these particles can affect the heart and lungs and cause serious health effects. EPA groups particle pollution into two categories:
"Inhalable coarse particles," such as those found near roadways and dusty industries, are larger than 2.5 micrometers and smaller than 10 micrometers in diameter.
"Fine particles," such as those found in smoke and haze, are 2.5 micrometers in diameter and smaller. These particles can be directly emitted from sources such as forest fires, or they can form when gases emitted from power plants, industries and automobiles react in the air.
Attalea provides measurement service accoriding to the European and Italian legislation (EU Directive ; D.M. 60 2/4/2002)

Particolato atmosferico - Misure in continuo

L’analisi dei campioni raccolti viene condotta con il metodo gravimetrico, conforme alla normativa vigente. Le campagne di misura vengono realizzate su tutto il territorio nazionale; Il servizio proposto prevede il trasporto e la messa in opera dello strumento, l'analisi dei filtri, la fornitura dei risultati.
Il periodo minimo per l'effettuazione di una campgna di muisra è di 2 settimanae, corripsondenete a 14 determinazione analitiche di PM10 (medie giornaliere).
I servizi di monitoraggio del particolato forniti da Attalea possono essere integrati dalla possibilità di condurre la speciazione chimica del materiale raccolto e poter quindi valutare il contributo relativo delle diverse sorgenti di particolato.

pm

Particolato atmosferico - Misure occasionali

Per campagne di misura di carattere indicativo, quando è necessario poter disporre di più punti di misura e qualora non sia richiesta una stretta aderenza alle prescrizioni della normativa vigente per quanto attiene la strumentazione di misura, Attalea propone l’effettuazione di campagne di indagine mediante misuratori ottici di massa (Optical Particle Counter - OPC). Questi sono dotati di un sensore a diffrazione laser con pompa di aspirazione, una sonda isocinetica e sono dotati di un datalogger per l’archiviazione dati. Il particolato è determinato per classi dimensionali diverse (PM10, PM7, PM2.5, PM1) e come polveri totali sospese (TSP).

Metone

L’analizzatore AEROCET 531, proposto per queste campagne, è uno degli strumenti più evoluti per queste applicazioni ed è stato ampiamente testato in numerose indagini di carattere ambientale ed epidemiologico. Il sistema ottico presenta un errore intrinseco che viene compensato introducendo un fattore di correzione delle misurazioni ottenuto per comparazione con metodi gravimetrici certificati. Le particelle “contate” sono quindi convertite in valori di massa utilizzando un algoritmo proprietario per aerosol con densità standard.

Caibrazione 3
Caibrazione 2

Verifica di laboratorio degli strumenti ad integrazione della normale procedura di calibrazione.

Per un preventivo per l'acquisto o il noleggio della strumentazione inviare una mail a info@attalea.it

Particolato atmosferico - Misure indicative

Il dispositivo prodotto da Passam ag e di cui Attalea è distributrice consente di effettuare misure indicative della concentrazioni di particolato atmosferico nell'aria ambiente..
Lo strumento, denominato Sigma 2, consente di raccogliere particelle comprese tra 2.5 µm e 80 µm in base a processi di sedimentazione. Le particelle permangono sulla superficie dello strumento grazie ad un rivestimento adesivo. Analisi al microscopio consntono di determinare le classi diamteriche e le loro caratteristiche,.Viene quindi fornita una stima delle concetrazioni di PM10.

PM10 graph
particles_sammelgehaeuse

Misure (stime) di PM 10 condotte mediante Sigma 2 a confronto con determinazioni gravimetriche

Lo strumento può essere mantenuto nel sito di misura per periodi di durata compresa tra poche ore e alcuni giorni..
Le misure effettuate con lo strumento Sigma 2 non rispondono ai requisiti della normativa per la determinazione del particolato aerodisperso. Tuttavia, provvedendo ad una calibrazione locale, è possibile con l'installazione di un'ampio numero di postazioni e grazie all'economicità dello strumento effettaure un'accurata mappatura dlle concetrazioni di particolato.

Info tecniche - Sigma 2

Tasso di campionamento 0 - 25 µg/m3 2 weeks
25 - 50 µg/m3 1 weeks
Range di utilizzo 1 - 2 weeks
Durata esposizione 1 - 2 settimana
Limite di rilevabilità 0.12 µg/m3 per esposizione di 2 settimane
Influenze esterne Vento: < 10% fino a 4-5 m/s
Temperatura: assenti tra -30 e 40°C
Incertezza estesa* 18% a concentrazioni di 15 µg/m3

Per un preventivo per l'acquisto o il noleggio della strumentazione inviare una mail a info@attalea.it

Riferimenti

Buffoni A., V. Silli, F. Manes, 2013. Air pollution removal by urban green in Milan town centre. Results from model estimations and air quality measurements. Poster presented at 16th European Forum on Urban Forestry. Milano, Italy, 7 - 11 May, 2013.

Il particolato atmosferico

Con il termine PM10 e PM2.5 si intendono le particelle fini solide e liquide sospese in atmosfera e aventi diametro uguale o inferiore a 10 µm e 2.5 µm. In relazione alla capacità di raggiungere il tratto tracheobronchiale il particolato più fine è detto respirabile, quello più grossolano inalabile.
Il particolato fine è una miscela di particelle prodotte da sorgenti naturali, dalle attività industriali, dai mezzi di trasporto e dalla produzione di energia elettrica. Elevate concentrazioni di questo inquinante sono risultate correlate ad effetti negativi sulla salute.

Attalea fornisce un servizio di misura del particolato (PM10 e PM2.5) mediante la realizzazione di campagne della durata minima di 2 settimane.
La misura di questo inquinante consente di valutare il rispetto della normativa vigente, che individua un valore limite di 50 µg/m3 sulle 24 ore da non superare più di 35 volte in un anno (D.M. n. 60 del 2 aprile 2002).

pm10

Particulate matter - Continuous measurements

Attalea fornisce un servizio di misura del particolato (PM10 e PM2.5) mediante la realizzazione di campagne della durata minima di 2 settimane.
La misura di questo inquinante consente di valutare il rispetto della normativa vigente, che individua un valore limite di 50 µg/m3 sulle 24 ore da non superare più di 35 volte in un anno (D.M. n. 60 del 2 aprile 2002).

Nel caso di misure in continuo il sistema di campionamento bicanale e sequenziale utilizzato consente la raccolta, su due filtri indipendenti operanti in parallelo, di materiale particolato di differente granulometria. L’analisi dei campioni raccolti viene condotta con il metodo gravimetrico, conforme alla normativa vigente. Le campagne di misura vengono condotte su tutto il territorio nazionale.

Particulate matter - Occasional measurements

Short - term measurements of PM10 can be carried out by adopting simple hand held devices as optical particle counters (OPC). Airborne particle counters detect and measure particle contamination in air. Typically, they monitor particle contamination in clean environments, such as cleanrooms or minienvironments. In addition to monitoring air within a room, airborne particle counters can monitor particles in the air inside a large processing tool. More recently OPC's have been used for occasional ambient air quality evaluation. The number of particles counted can be coverted to a mass/volume ratio (mg/m3).
OPCs can be used at certain conditions to assess ambient air quality but measurement periods are generally short.

The Aerocet 531S is a small, handheld, battery operated, and completely portable unit. This unit provides particle counts or mass PM measurements as stored datalogged values, real-time networked data, or printed results. Six important mass size ranges (PM1, PM2.5, PM4, PM7, PM10, and TSP) are displayed in mass mode as well as four popular cumulative particle sizes (> 0.5, 1.0, 5.0 and10.0 microns) in count mode. The particle counts from eight size ranges are converted to mass using a proprietary algorithm for typical-density aerosols. Accommodation for special particulate with different densities is provided through user-programmable "K-factors.".
The Aerocet 531 stores up to 6,257 records. These records can be viewed on the display, or transferred to a computer via USB or RS232. A software utility makes file transfers easy. Data files can easily be imported into an Excel® formatted output.

A plug-and-play option that immediately adds ambient temperature and relative humidity capabilities to the displayed and logged data. Data collected during humid period can be corrected.

Particulate matter - Occasional measurements

Passam ag has recently developed a novel device to assess PM pollution. Sigma 2 is capaple to provide an assessment of particle in the range of 2.5 - 80 µm. The device colelcts continuuously the fine particulate by sedimentation.

You are viewing the text version of this site.

To view the full version please install the Adobe Flash Player and ensure your web browser has JavaScript enabled.

Need help? check the requirements page.


Get Flash Player